Telefono Whatsapp Email

16 caratteristiche che il tuo sito Ecommerce deve assolutamente avere!

Condividi l'articolo


Oggi, per rimanere competitivi nel complicato mondo del commercio elettronico, non possono e non devono mancare alcune caratteristiche essenziali sul tuo sito Ecommerce.

Hai deciso di creare un nuovo shop online per la tua attività oppure hai bisogno di nuove strategie SEO per migliorare la funzionalità del tuo attuale negozio virtuale?

Ricorda, la prima cosa da fare è creare un’esperienza di Ecommerce che possa deliziare i tuoi potenziali clienti durante la fase della vendita online, e questo può essere estremamente semplice se inizi ad osservare le piattaforme Ecommerce dei grandi brand come Amazon, Apple, Microsoft ecc.

Oggi vogliamo condividere con te 16 caratteristiche fondamentali per siti di Ecommerce.

Cosa troverai in questo articolo:

#1 Navigazione facile ed intuitiva

La chiave per aiutare i nuovi clienti a trovare rapidamente i prodotti di cui hanno bisogno è offrire un sistema di navigazione facile ed intuitivo da usare.

I prodotti dovrebbero essere classificati in modo logico, con le categorie più popolari elencate per prime in modo tale da porre subito in evidenza i prodotti più importanti o quelli che ti danno più margine.

In generale alcuni utenti cercano specificamente i prodotti per marca, mentre altri visitatori di un sito Ecommerce acquistano i prodotti per categoria… in fin dei conti il mondo è bello perché è vario.

Il menù di navigazione deve riflette questo tipo di organizzazione, magari insieme ad un collegamento rapido verso i prodotti più economici o quelli in offerta in modo da coprire tutto quello che un potenziale cliente possa volere.

#2 Widget di ricerca nel tuo sito Ecommerce

Oltre al fatto che il tuo sito Ecommerce deve offrire ai potenziali clienti una navigazione facile e intuitiva, la ricerca interna nel sito web è una delle caratteristiche che non possono assolutamente mancare quando parliamo di un negozio virtuale.

La barra di ricerca interna, consente ai nuovi clienti di ignorare il classico menù di navigazione per cercare magari quel tale prodotto che desiderano in modo diretto.

Inoltre, la maggior parte delle ricerche sul tuo sito Ecommerce può essere monitorata utilizzando Google Analytics, e questo rappresenta di sicuro un bel vantaggio dal punto di vista del web marketing e dell’analisi delle buyer personas.

#3 Menù di navigazione a piè di pagina

Hai mai pensato che potresti sfruttare le potenzialità del footer del tuo sito web per aiutare i potenziali clienti a trovare i tuoi prodotti migliori?

Quando organizzi il footer del tuo sito web, magari prova ad inserire un elenco di collegamenti ai prodotti migliori insieme a tutte le informazioni che i nuovi clienti desiderano trovare e di cui hanno bisogno.

Facendo in questo modo, potrai comunque regalare ai tuoi clienti un’esperienza utente migliore rispetto agli altri Ecommerce e di sicuro regalerai al tuo negozio virtuale delle chance maggiori di acquisto.

#4 Inserisci video nelle schede prodotto del tuo shop online

Una pagina prodotto con tante belle foto è sempre una buona cosa, ma aggiungere video alle pagine dei prodotti che vorresti vendere online può aumentare le conversioni. In fin dei conti, cosa ti convincerebbe di più, una foto di una tenda da campeggio oppure un bel video dimostrativo su come si monta la tenda, quanto è spaziosa al suo interno ecc.?

Le grandi piattaforme di Ecommerce come Apple hanno capito già da anni quanto inserire i video dei prodotti possa rivelarsi una scelta vincente in fase di acquisto.

Infatti, lo store online della nota azienda utilizza i video per evidenziare le funzionalità del suo ultimo iPhone nella sua pagina di vendita. In questo modo l’uso mixato di immagini e video di prodotti di alta qualità aiuta a vendere online i loro prodotti online e nel negozio fisico.

#5 Recensioni di prodotti, una delle caratteristiche più apprezzate

Una delle leve del Web Marketing più popolari nei siti Ecommerce sono le recensioni e le valutazioni dei prodotti. Questa sezione della pagina di un prodotto Ecommerce è fondamentale per fornire agli acquirenti una prova sociale che un prodotto soddisfi le loro esigenze.

Grandi piattaforme di shopping online come eBay, Amazon ecc. consentono ai nuovi clienti di valutare e recensire i prodotti, visualizzando le recensioni sotto le descrizioni dei prodotti e gli articoli sponsorizzati.

In questo modo, un futuro cliente si sente più rassicurato ed eventualmente invogliato per l’acquisto sul negozio virtuale.

#6 Non lesinare mai sulla politica dei resi nel commercio elettronico

Vuoi aumentare la fiducia dei consumatori nei confronti dei prodotti che vendi?

Offri una perfetta “politica di restituzione dei prodotti” e magari includila direttamente nelle tue schede prodotto.

In questo modo, durante la fase di acquisto nello shop online, il cliente si sente rassicurato dal fatto che, se il prodotto che sta comprando si rivelasse sbagliato, può restituirlo senza problemi perché è rassicurato al 100% dalla tua policy dei resi.

#7 Inserisci le FAQ nelle pagine dei prodotti

Un altro modo per migliorare l’esperienza di acquisto dei potenziali clienti sul tuo sito Ecommerce è quello di aggiungere una sezione delle domande più frequenti dei clienti.

Se ci pensi, per ogni prodotto esistente in un negozio virtuale, ci sono migliaia di domande che vengono scritte direttamente sui motori di ricerca. Questa sezione delle FAQ può aiutare il tuo negozio online in diversi modi come:

  • Aumenta il numero di vendite rispondendo alle principali domande di prevendita dei tuoi potenziali clienti sui tuoi prodotti.
  • Riduce la quantità di tempo che dovresti dedicare a rispondere alle domande sui prodotti, prima e dopo l’acquisto.

Se vuoi valutare praticamente quanto ti scriviamo, basta andare sulla sezione “Domande e risposte” di Amazon di ogni singolo prodotto in vendita: qui potrai vedere che i nuovi clienti hanno la possibilità di porre domande, rispondere a domande e votare le migliori domande per garantire che quelle più frequenti appaiano in cima.

Tutto questo lavoro che non è sviluppato nemmeno da Amazon ma direttamente dagli utenti finali è a dir poco straordinario perché non solo permette di risolvere tutti quei dubbi nella fase di prevendita, ma offre un’esperienza di acquisto sicura e rilassata.

#8 Inserisci le FAQ per il negozio virtuale

Oltre alla sezione specifica delle FAQ per le pagine dei tuoi prodotti, considera anche l’aggiunta di una pagina “generale” delle FAQ per il tuo store online. Questa sezione dovrebbe coprire tutte le domande generali che i nuovi clienti possono farti sul tuo sito Ecommerce come:

  • Privacy.
  • Acquisti sicuri.
  • Pagamenti.
  • Spedizione.
  • Resi ecc.

#9 Monitoraggio dell’ordine effettuato

Una volta che il tuo cliente ha effettuato un ordine e comprato il prodotto, la domanda principale che ha in mente è quando arriverà il prodotto acquistato a casa sua.

Dato che in Italia, chi acquista dai siti Ecommerce è perennemente angosciato dal fatto che possa essere stato “truffato” ecc., puoi rendere semplice per i nuovi clienti controllare lo stato attuale dell’ordine direttamente sul tuo sito web.

Ci sono semplici plugin su Woocommerce che permettono il tracciamento degli ordini di acquisto senza far accedere i nuovi clienti sul sito web ma solo inserendo numero d’ordine ed indirizzo email.

#10 Recupera i tuoi “carrelli abbandonati” con le giuste email

Se gli utenti che visitano il tuo sito Ecommerce non hanno effettuato l’acquisto del prodotto che speravi, niente paura, puoi sempre migliorare la conversione all’acquisto raggiungendo l’utente che ha abbonato il carrello dalla tua mailing list.
Questo ti consentirebbe di raggiungerlo e “gratificarlo” con delle offerte speciali non solo nell’immediato presente ma anche in futuro.

#11 Scheda prodotto sempre al top

Come agenzia SEO, oltre ad occuparci di posizionamento per i motori di ricerca per i siti web dei nostri clienti, progettiamo e sviluppiamo anche siti Ecommerce a Bari. Uno degli aspetti che teniamo in grande considerazione quando ci focalizziamo sul commercio elettronico, sono le informazioni aggiuntive della scheda prodotto. Spesso inseriamo dei Tab supplementari sulla storia del brand, i tempi di consegna, i metodi di pagamento ecc. per dare una panoramica del prodotto a 360 gradi e stendere le basi di un acquisto sicuro e sereno da parte del cliente.

#12 Chatbot, il più grande amico del tuo sito Ecommerce

sito ecommerce chatbot

Uno dei vantaggi di un sito di Ecommerce è la sua capacità di generare profitti, 24 ore al giorno, 7 giorni alla settimana, durante tutto l’anno. Tuttavia, questo significa anche fornire supporto ai tuoi potenziali clienti (presenti e futuri) 24 ore al giorno, 7 giorni alla settimana ecc.

Molti negozi online utilizzano i chatbot per rispondere alle domande di base poste dai clienti al fine di spostarli verso un prodotto specifico o una pagina di supporto ad ogni ora del giorno e della notte.

Che ne pensi? Non sarebbe un grande vantaggio per il tuo sito web?

#13 Codici promozionali

Sappiamo che i consumatori spesso cercano codici coupon su Google perché è innegabile che, risparmiare, fa sempre bene allo spirito ed anche al portafoglio.
Se desideri mantenere i clienti sul tuo sito web durante tutto il processo di pagamento, non dimenticarti di mettere ben in tuoi codici coupon, potrebbe essere l’inizio di una lunga fidelizzazione.

#14 Crea un programma fedeltà per i tuoi clienti

Vuoi aumentare la fidelizzazione dei clienti? Un modo per incoraggiare le persone a fare nuovamente acquisti dal tuo negozio di Ecommerce è offrire un programma fedeltà.

Si tratta in genere di programmi gratuiti in cui i clienti ottengono l’accesso privato o anticipato alle migliori offerte del proprio shop online.

Molti consentono ai clienti di accumulare punti per acquisto che portano a vari premi, come un importo specifico in euro sul prossimo acquisto o un prodotto gratuito.

Questa è sicuramente un’ottima occasione per fidelizzare tutti quei utenti che sono soliti fare degli acquisti online in maniera ricorrente.

#15 Informazioni sul negozio fisico

Se il tuo brand oltre al sito di Ecommerce ha anche un punto vendita fisico, puoi aumentare le “vendite offline” aggiungendo nel sito web anche i dettagli del negozio fisico. Ciò magari consentirebbe ai clienti di acquistare online, prenotare per il ritiro in negozio o di consultare i prodotti online prima di effettuare un acquisto in sede.

#16 Policy a norma sui dati personali

A seconda della sede del tuo negozio online e della tipologia dei clienti che serve, il tuo sito web potrebbe aver bisogno di una policy che notifichi ai visitatori i dati personali che vengono raccolti su di loro sul tuo sito Web utilizzando i cookie e altri strumenti di analisi.

Ormai tutti gli Ecommerce hanno una finestra di popup che informa i visitatori sull’utilizzo dei cookie per migliorare l’esperienza dell’utente e analizzare il traffico del sito web.

I visitatori hanno quindi la possibilità di accettare la politica o modificare le proprie preferenze sui cookie.

Conclusione

Ecco a te le 16 caratteristiche che il tuo sito di Ecommerce dovrebbe assolutamente avere!

Se vuoi portare il tuo negozio virtuale a un livello superiore, assicurateti di implementare il maggior numero possibile di queste caratteristiche.

E se hai bisogno di aiuto per iniziare o vuoi consigli su come migliorare alcuni aspetti del tuo sito Ecommerce, non esitare a contattarci.

Il nostro team sarà più che felice di offrire la propria esperienza e di aiutarti a far crescere la tua attività. Grazie per aver letto!

email

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Iscriviti alla Newsletter qui sotto per ricevere le ultime notizie e gli aggiornamenti da Mister SEO.


Condividi l'articolo
Default image
Pietro Rogondino
Articles: 60