Creare un account Instagram oggi non è così semplice, non basta più solo una mail e una breve password, bensì è necessario fornire informazione e seguire precisi passaggi.

Dopo gli ultimi aggiornamenti sono cambiate molte cose per quanto riguarda i metodi di registrazione e la creazione di nuovi account su Instagram, motivo per cui è sempre necessario restare aggiornati per riuscire ad utilizzare al meglio la piattaforma.

Fortunatamente continua a essere supportata la registrazione da più dispositivi diversi, se prima infatti il cellulare era l’unico strumento che riusciva a collegarci alla piattaforma, adesso è disponibile un’applicazione ufficiale anche per computer windows e apple, che ci permette finalmente di fare a meno del classico sito web, molto scomodo e lento per la navigazione tra le migliaia e migliaia di foto caricate.

Oggi, come sicuramente avrai già capito dal titolo, andremo a scoprire insieme come creare un account Instagram, e come collegare persino un secondo profilo, che a seconda delle nostre esigenze possiamo scegliere di tenere anonimo o meno.

I passaggi che tra poco andremo a vedere sono quelli approvati direttamente dalla piattaforma, che consentono una connessione sicura e protetta; diffida assolutamente da tutti i servizi esterni che ti promettono di creare un account Instagram anonimo servendosi solamente della tua password di accesso, nella stragrande maggioranza dei casi si tratta solamente di truffe che hanno come unico scopo quello di rubare i tuoi dati personali.

Fatta questa doverosa premessa, mettiamoci subito al lavoro!

Come creare un secondo account Instagram step by step

Se possiedi già un primo profilo su Instagram completo di biografia e foto, ma desideri un secondo account, non preoccuparti, è un’operazione consentita che si può fare in totale sicurezza, tuttavia bisogna armarsi di un po’ di pazienza.

Come prima cosa dobbiamo accedere all’applicazione da un qualsiasi dispositivo collegato a Internet, come computer, tablet, o cellulare; una volta fatto ciò rechiamoci subito alla pagina del nostro profilo Instagram.

A questo punto avremo davanti la nostra foto e la biografia di Instagram scritta da noi durante la prima registrazione, tuttavia non è qui che dobbiamo operare.

Nell’angolo in alto a sinistra dove si trova il nostro nome utente è presente anche una piccola freccia rivolta verso il basso, che noi dobbiamo cliccare.

Ora ci comparirà nella parte bassa dello schermo l’opzione “aggiungi account”, facciamo un breve tap su di essa e aspettiamo di essere reindirizzati alla pagina di registrazione per l’aggiunta del secondo account.

Adesso bisogna fare molta attenzione: Instagram ci chiederà se vogliamo collegare un account già creato o impostare uno nuovo adesso; nel caso tu abbia già un secondo profilo, ti basterà utilizzare le credenziali di esso, se così non fosse, preparati a compilare il modulo di registrazione.

Non avere paura, ti basterà semplicemente inserire il tuo nome, la data di nascita e l’email da associare, che ovviamente deve essere diversa da quella appartenente all’account principale di Instagram.

Ti consigliamo caldamente di appuntarti le credenziali del secondo profilo nel blocco appunti del cellulare, così da non andare in confusione o perdere l’accesso; una volta completato il modulo di registrazione il gioco è fatto, potrai passare al secondo profilo in pochi secondi, pigiando la freccia presente nella pagina contenente la tua immagine di copertina.

Istruzioni su come creare un nuovo account Instagram

Come molti utenti di questo social affermano, la prima registrazione a Instagram non si scorda mai, ed il motivo alla base di questa affermazione è al quanto semplice; se non si seguono precisi passaggi si rischia di rimanere bloccati tra email di conferma e richieste infinite di verifica, senza la possibilità di completare la creazione del nuovo profilo Instagram.

Partiamo dunque dall’inizio, se non hai già scaricato l’applicazione puoi farlo subito da PlayStore se utilizzi Android, o AppStore per Ios; se invece preferisci utilizzare il computer, ti basterà aprire lo Store Windows.

Perché ti consigliamo di scaricare l’applicazione? Semplicemente perché la registrazione tramite browser è molto più lenta, e rischieresti di ritrovarvi con uno schermo pieno di pubblicità di ogni genere.

A scaricamento completato, apriamo l’applicazione e clicchiamo sulla voce “registrati” riservata agli utenti che ancora non hanno un profilo Instagram.

Adesso dovrai fornire tutte le tue informazioni personali, non solo nome e cognome, ma anche data di nascita, email e numero di telefono.

Se desideri avere più privacy potrai anche immettere un nome falso, ma così facendo non verrai riconosciuto da amici e familiari.

Una cosa che non devi assolutamente falsificare è il numero di telefono e l’indirizzo di posta elettronica; nel malaugurato caso in cui tu possa perdere la password dell’account, Instagram verificherà la tua identità proprio tramite queste informazioni.

Finito di compilare il tutto, non ti rimane che scegliere una foto per il profilo e decidere se sincronizzare o meno i contatti; la sincronizzazione permetterà alle persone che hai in rubrica di venire a conoscenza della tua registrazione a Instagram.

Complimenti, hai aperto il tuo nuovo profilo Instagram e adesso puoi cominciare subito a postare foto, commentare e chattare con gli amici!

Due account Instagram con la stessa mail, è possibile?

E’ inutile perdersi in inutili giri di parole, creare due account Instagram con la stessa email non è affatto possibile.

Se dedichiamo qualche minuto alla lettura del regolamento della piattaforma possiamo subito accorgerci che Instagram consente di associare ad un indirizzo un unico profilo, in modo tale da evitare così sia i furti di identità in rete, che la creazione di troppi account secondari.

Se proviamo infatti a creare un altro account utilizzando sempre la stessa mail di quello principale, ci comparirà immediatamente il messaggio di errore “questa mail è già associata ad un account Instagram” e non possiamo fare nulla per oltrepassare questo blocco.

Se avete quindi necessità di un secondo account dovrete necessariamente creare un nuovo indirizzo di posta elettronica e seguire i passaggi già visti in precedenza.

Account anonimo Instagram, quali sono i rischi?

Non ci vuole molto a creare un account anonimo su Instagram, infondo basta falsificare le informazioni di registrazione e non inserire alcuna foto propria, ma quali sono i rischi di questa pratica?

Partiamo subito dicendovi che se utilizzate l’account solamente per guardare foto e video senza essere disturbati da messaggi di amici e parenti, non correte alcun rischio e non verrete in alcun modo sanzionati.

Le cose fortunatamente cambiano se decidete di utilizzare il profilo anonimo per infastidire, offendere, denigrare, o peggio ancora rubare l’identità di una persona, in questi casi sarà Instagram stessa a chiudere in maniera immediata e permanente il vostro account, decidendo in base alle azioni da voi compiute, se segnalarvi agli organi di polizia competenti.

Arrecare danno a una persona sui social è molto rischioso, e come potete vedere le conseguenze e le sanzioni sono reali e pesanti, vi consigliamo pertanto di farne un uso responsabile e disciplinato.