Telefono Whatsapp Email

Come fare SEO su Youtube

Condividi l'articolo

Secondo fonti statistiche recenti e attendibili, entro i prossimi 5 anni la comunicazione girerà, per almeno l’80%, intorno ai contenuti video.

Proprio per questo motivo, la qualità dei formati video sta aumentando sempre più e le aziende stanno ponendo sempre maggiore attenzione a questo formato per pubblicizzare e dare visibilità ai propri prodotti o servizi.

Tra i motivi principali che, quindi, dovrebbero spingerti a creare video per il tuo business c’è sicuramente la principale caratteristica di questo mezzo, ovvero il suo essere diretto e facile da capire. Inoltre, è stato scientificamente provato che le immagini rimangono molto più impresse nella mente delle persone se trasmesse tramite video.

Per fare un esempio, pensa alla differenza di impatto che ha una notizia se letta su un quotidiano o se vista al telegiornale in TV. Con questo vogliamo sottolineare come i video abbiano un grande potenziale, soprattutto se li utilizzi in modo corretto.

Una delle piattaforme più note che può aiutarti a sfruttare questo medium è, sicuramente, Youtube. Si tratta di un mezzo potentissimo per sfruttare, a livello di marketing, il formato video e, in questa guida, ti spiegheremo passo per passo come riuscire a migliorare la SEO su questo social.

Cosa troverai in questo articolo:

Come fare SEO su Youtube?

Per fare in modo corretto SEO su Youtube, innanzitutto bisogna partire dalla scelta del titolo del video da caricare. Questo è il primo elemento da valutare: bisogna porre attenzione nell’inserire la keyword per la quale ci si vuole posizionare sia sul motore di ricerca del social che su Google.

Altro punto importante è la descrizione. Anche in questo caso occorre inserire la keyword scelta per il titolo e che descrive l’argomento trattato. In modo naturale e non forzato, poi, vanno inserite anche le parole chiave secondarie e correlate.

Per la SEO sono fondamentali anche i Tag, che approfondiremo meglio in seguito. Questi elementi, infatti, influiscono in modo determinante sull’algoritmo di ricerca della piattaforma. Il Tag, quindi, consente all’algoritmo di Youtube di indicizzare il video e di renderlo visibile agli utenti nella sezione dei contenuti consigliati.

Un altro elemento utile alla SEO è la durata del video, così come la qualità. Infatti, un contenuto ben fatto ti consente di poter ottenere un punteggio migliore. La durata, poi, ti permette di catturare l’attenzione dello spettatore per più tempo, così da avere maggiori possibilità di creare engagement.

Proprio quest’ultimo elemento, l’engagement, è un altro aspetto da curare quando si fa SEO su Youtube.

Inoltre, fondamentale è anche il tempo totale di visualizzazione del contenuto (in poche parole, Youtube registra quanto tempo un utente è rimasto dentro il tuo video) e il numero di visualizzazioni complessive.

Infine, abbiamo il Channel Rank, cioè quanti iscritti ha il tuo canale e con che frequenza pubblichi contenuti.

Youtube SEO: tecniche, trucchi e strategie

Conoscere le tecniche, i trucchi e le principali strategie per una buona ottimizzazione SEO su Youtube è fondamentale se si vuole far crescere il proprio canale e dare visibilità ai propri contenuti. Per poter essere tra i primi risultati di ricerca sulla piattaforma, quindi, devi seguire alcune precise strategie.

Per prima cosa, inserisci la keyword all’interno del file del tuo video. Google, infatti, indicizza il tuo video anche a seconda del nome del file che carichi sul social. Oltre a ciò, metti i Tag che ritieni più importanti. Ti consigliamo, inoltre, di creare un titolo di almeno cinque parole così da poterti concentrare su una frase chiave e non un singolo termine.

Un altro consiglio utile è quello di creare una descrizione di almeno duecento parole e che sia chiara. Fondamentale è l’inserimento, anche qui, delle keyword primarie e secondarie. Inoltre, è molto utile inserire anche un link esterno a un tuo canale come un sito web, una pagina social, etc.

Un trucchetto sempre funzionante, per accrescere l’ottimizzazione SEO, è quello di far crescere l’engagement sotto i tuoi video. Questo porterà gli utenti a condividere i tuoi contenuti, così da far notare all’algoritmo di Youtube la qualità e la popolarità dei tuoi video.

Un’altra valida strategia è quella di creare delle playlist dei tuoi video, all’interno del canale, che siano piene di keyword scelte in base al tema del video. Questo permette a Youtube di capire quale argomento trattano i tuoi diversi contenuti.

Infine, due ultime dritte. Prima di creare nuovi video, fai una ricerca di ciò che più attira l’attenzione del tuo target e del tipo di stile che più apprezza. Questo ti permetterà di creare contenuti più mirati e più coinvolgenti per la tua community. Sfrutta, poi, i video di lunga durata che riescono a garantirti risultati migliori in termini di SEO rispetto a quelli brevi.

Comprare visualizzazioni Youtube può aiutare per la SEO?

Se ti stai chiedendo se acquistare visualizzazioni su Youtube sia vantaggioso in termini di ottimizzazione SEO, ti anticipiamo subito che la risposta è positiva.

Attenzione, però, a dove acquisti questo servizio. Infatti, se comprare visualizzazioni YouTube è un’azione totalmente legale e molto vantaggiosa, ci sono degli accorgimenti importanti di cui tener conto.

Innanzitutto, devi fare una ricerca accurata dei servizi presenti online in quanto molte aziende vendono visualizzazioni false e provenienti da account fake e non attivi. Questa tipologia di servizio è creato da aziende che mirano solamente ai loro guadagni, e che non ti daranno alcun vantaggio. Anzi, al contrario, rischierai di perdere denaro e di avere problemi con il team di controllo di Youtube, che potrebbe addirittura bannarti dalla piattaforma in modo definitivo.

Se vuoi essere sicuro di acquistare visualizzazioni reali e da account italiani attivi non puoi che affidarti al servizio di Ryno Social, azienda italiana che fornisce questo servizio in modo professionale, competente e garantito. Questa certezza viene da un’esperienza in questo campo che dura da anni, con un’ottima soddisfazione di tutti i clienti.

Per acquistare visualizzazioni su Youtube da Ryno Social e migliorare la SEO del tuo canale, devi innanzitutto aver pubblicato almeno un contenuto sul tuo canale. In questo modo, avrai la possibilità di abilitare il servizio e di veder crescere le visualizzazioni. Grazie a Ryno Social, infatti, avrai la certezza di ottenere un servizio rapido, di qualità ed economico.

Il sistema di acquisto è stato reso molto intuitivo e semplice. Acquistare visualizzazione, quindi, è alla portata di tutti.

Per prima cosa devi scegliere il pacchetto di visual che preferisci, in base alle tue esigenze e al tuo budget. Se è la prima volta che acquisti, ti consigliamo di partire da un numero basso di visualizzazioni per poi andare a salire – sempre proporzionalmente al successo attuale del tuo canale. Successivamente, dovrai inserire i tuoi dati e il link del tuo canale, facendo attenzione a non commettere errori. Dopo aver effettuato il pagamento, vedrai subito aumentare le visualizzazioni sotto al tuo video.

Ryno Social non ti chiederà mai la password del tuo canale. A tal proposito, ti ricordiamo di diffidare, nel modo più assoluto, da piattaforme che richiedono dati sensibili come la password del tuo canale Youtube.

Le visualizzazioni che otterrai in questo modo molto semplice e veloce ti consentiranno di migliorare il posizionamento dei tuoi contenuti video. Sono ideali, quindi, se vuoi aumentare in modo rapido i numeri del tuo canale e si tratta di un’ottima strategia per incrementare il traffico organico del tuo canale.

Tag SEO Youtube

Nel mondo dei social si sente parlare spesso dei Tag. Ad esempio, sono utilizzati in varie piattaforme come Twitter, TikTok, Instagram e Facebook. Alcuni utenti, invece, pensano che i Tag non siano utili per poter ottimizzare la strategia SEO su Youtube. Questo è assolutamente falso. Infatti, i Tag sono i termini di ricerca che consentono al tuo pubblico di poter trovare i tuoi contenuti e di capire quali argomenti trattano.

Ciò che deve esserti chiaro è che non è utile inserire i Tag a caso o soltanto perché sono i trend del momento. I termini di ricerca che inserisci devono avere realmente a che fare con l’argomento che stai trattando nel tuo contenuto video.

Infatti, l’algoritmo di Youtube riesce a intuire se stai utilizzando i Tag in modo errato e procederà nel penalizzare il tuo canale. Quindi effettua una strategia di inserimento dei Tag intelligente, utilizzandone pochi ma ottimizzati per i tuoi contenuti.

SEO e nome del canale Youtube

Nel definire il tuo profilo su YouTube non servono soltanto i video. Tutto parte, infatti, dal nome scelto per il tuo canale. Questo, infatti, è ciò che ti identifica e che ti fa trovare all’interno della piattaforma. Anche il nome del canale viene, quindi, cercato e trovato all’interno del motore di ricerca di Youtube e nelle altre sezioni della piattaforma.

Questo vuol dire che il nome del tuo canale ti segue ovunque, e ti permetterà di essere trovato dagli utenti della piattaforma.

Il tuo canale di Youtube può essere una fonte preziosa per l’utilizzo dei backlink. Inserire un link all’interno della descrizione del tuo video è fondamentale per diversi motivi.

Innanzitutto, questo fattore aumenta il tuo punteggio a livello SEO. In secondo luogo, inserire un backlink che rimanda a un tuo sito personale o aziendale può permetterti di generare un grande flusso di visitatori e di potenziali nuovi clienti. Questo può influire anche sulla SEO del tuo sito web, che avrà un migliore posizionamento. Infatti, Google premia la qualità dei collegamenti, soprattutto se puntano a contenuti pertinenti.

Oltre alla descrizione, puoi inserire i backlink all’interno dei collegamenti personalizzati.

Youtube SEO Plugin

Abbiamo visto le diverse caratteristiche della SEO per Youtube e tutti i diversi criteri per ottenere il migliore posizionamento su questa piattaforma. Adesso vediamo come sfruttare i migliori plugin SEO Youtube che possono aiutarti a ottimizzare il posizionamento del tuo canale.

Il primo tool è TubeBuddy, tra i migliori sistemi per la SEO della piattaforma video di Google. Si tratta, nello specifico, di un’estensione per il browser Chrome. Grazie a questo strumento avrai un valido supporto per l’ottimizzazione, la promozione e la gestione dei tuoi contenuti video su Youtube. Inoltre, ti fornisce diversi dati analitici per poterti dare una mano a posizionare i tuoi video tra i primi risultati nella ricerca di questo social.

Tra i servizi principali che TubeBuddy offre ci sono:

  • le trascrizioni, molto utili per realizzare articoli se gestisci un sito web;
  • la funzione A/B test che ti permette di poter provare i tag, le descrizioni e altri fattori dei video che influenzano i risultati e il posizionamento su Youtube.

Inoltre, TubeBuddy offre il servizio Audit, che ti aiuta a non effettuare errori con i tuoi video. Infine, la ricerca delle keyword integrata ti consentirà di avere un supporto nell’ottenimento delle migliori parole chiave.

Altro plugin molto valido per la SEO di Youtube è VidIQ. Questo strumento può essere utilizzato direttamente dall’interfaccia di Youtube. Con questo plugin potrai lavorare sul titolo del tuo video, sulla descrizione e sulla ricerca dei tag. Infatti, è possibile effettuare una ricerca dei tag più pertinenti per il tuo canale e ottenere suggerimenti riguardo le keyword.

Grazie a VidIQ puoi anche gestire diverse metriche che riguardano il tuo canale come, ad esempio, l’analisi dei canali concorrenti e i contenuti video di maggiore successo.

Collegando il tuo canale Youtube all’account di VidIQ avrai la possibilità di poter importare, all’interno del plugin, tutti i contenuti video caricati all’interno del tuo canale. Questo ti darà la possibilità di poter gestire tutti i dati da una sola dashboard. Puoi iniziare una prova gratuita del plugin semplicemente registrandoti al sito ufficiale.

Video SEO Plugin per WordPress è un plugin realizzato appositamente per questo CMS che ti consente di ottimizzare al meglio i tuoi video. Inoltre, questo strumento è molto utile per avere la possibilità di visualizzare i tuoi video all’interno del carousel di Google e tra i primi risultati di ricerca del motore di ricerca. Naturalmente, per funzionare al meglio, devi rispettare le caratteristiche tecniche e i requisiti del plugin.

L’unico compito da svolgere è quello di incorporare il video, inserire le descrizioni meta, i titoli e selezionare i tag e le categorie più adatte.

Infine, ti consigliamo VidSEO, un’alternativa per WordPress rispetto a Video SEO. Anche questo plugin ti permette di poter raggiungere le prime posizioni sul motore di ricerca Google. Inoltre, potrai incorporare i video all’interno del tuo sito WordPress.

VidSEO utilizza anche la trascrizione dei video, funzione che ti permette di posizionarti al meglio nei motori di ricerca. Le tue pagine video del sito saranno viste, con più facilità, all’interno dei risultati di ricerca. Questo ti permette anche di poter ottenere un traffico maggiore.

Inoltre, Il plugin ti consente di ottenere le keyword e i tag più appropriati. Infine, ti ricordiamo che l’utilizzo di questo plugin è semplicissimo: non dovrai far altro che inserire il tuo video utilizzando uno shortcode munito di trascrizione che servirà a far arrivare al motore di ricerca il contenuto del tuo video.

SEO per Youtube: conclusioni

Come hai visto, sono tanti gli spunti per poter migliorare la SEO del tuo canale Youtube. Per riassumere i punti più importanti, possiamo dire che per iniziare l’ottimizzazione dei tuoi video devi partire da una corretta ricerca delle keyword. Dopo aver trovato le migliori parole chiave, dovrai inserirle all’interno dei metadati dei tuoi contenuti video non facendo passare più di 2 giorni dalla pubblicazione.

Dopo aver pubblicato il video, dovrai semplicemente pubblicarlo e condividerlo per ottenere maggiori visualizzazioni. Ti ricordiamo che uno dei metodi più efficaci per migliorare la SEO del tuo canale è quello di acquistare visualizzazioni. Uno dei migliori servizi, come abbiamo detto, è Ryno Social, che ti permette di comprare views reali in poco tempo e risparmiando rispetto agli altri servizi.

email

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Iscriviti alla Newsletter qui sotto per ricevere le ultime notizie e gli aggiornamenti da Mister SEO.


Condividi l'articolo
Immagine predefinita
Pietro Rogondino
Articoli: 61