Potere ai backlink!

Link Building

Se hai già un sito web e sei alla ricerca di link di qualità che possano aiutarti a migliorare il posizionamento nei motori di ricerca, sei nel posto giusto.

Un asso nella manica per migliorare il posizionamento nei motori di ricerca.

PER CATTURARE PIÙ CLIENTI, HAI BISOGNO DI UNA GRANDE RETE

Tra le tante attività di white hat SEO che si possono adottare per aumentare il traffico e l’autorevolezza del proprio sito web, ma soprattutto per posizionarlo in prima pagina su Google, vi è senza dubbio la campagna di link building, una delle attività più potenti dell’intera strategia SEO off-page.

Quando digiti una domanda o una parola chiave su un motore di ricerca, sicuramente avrai già notato che alcuni siti compaiono prima degli altri e si posizionano sulla parte superiore dei risultati. Questo si verifica perché Google, quando analizza un sito web, prende in esame alcuni fattori che ne determinano il valore, così da premiare i migliori e renderli più semplici da trovare ai suoi utenti.

Fra questi fattori, uno dei più rilevanti è la link building. Con questo termine si intende la costruzione di una rete di link in entrata verso il tuo sito, i cosiddetti backlink. Alla base di questo servizio SEO vi è uno dei principi fondamentali dei motori di ricerca: più una pagina di un sito web è linkata da siti web di qualità, più questa sarà autorevole agli occhi di Google e dunque meriterà attenzione. Questo principio, tuttavia, con gli anni si è evoluto, e oggi un requisito essenziale della campagna di link building è che i link di entrata provengano da siti autorevoli sul web.

Alla luce di quello che abbiamo appena detto, capirai come strutturare una campagna di link building sia fondamentale per migliorare l’indicizzazione del tuo sito nei motori di ricerca, così da ottenere più traffico organico. E quando si hanno più visitatori è più semplice acquisire nuovi clienti e aumentare le vendite.

Il nostro obiettivo finale sarà proprio questo: fare in modo che il tuo sito sia linkato il più possibile da altri siti di qualità, che siano attinenti agli argomenti trattati sulle tue pagine o siti generalisti di grande autorevolezza.

Come fare una campagna di link building.

UNA STRATEGIA DI BACKLINK PUÒ AIUTARTI, MA SOLO SE FATTA BENE

come fare campagna link building

Anche se all’apparenza può sembrare semplice, ricevere dei link di qualità e aumentare la propria web authority non è cosa da poco, e per questo l’attività di una campagna di link building richiede l’intervento di professionisti SEO che siano in grado di analizzare la tua situazione e sviluppare la migliore strategia per te.

Google, infatti, premia questa strategia quando è costante, inserita in una strategia di marketing a lungo termine e soprattutto, come abbiamo anticipato, quando i backlink sono di qualità.

Il rischio di svolgere questa attività senza il supporto di un professionista può portare a risultati controproducenti: ricevere grandi quantità di link di entrata in un breve lasso di tempo e scelti magari in maniera casuale non solo può portare ad essere ignorati dall’algoritmo, ma addirittura ad essere penalizzati.

Riesci forse a immaginare cosa peggiore di lavorare per mesi a un progetto e ottenere come risultato una peggioramento della web authority del tuo sito? Beh, possiamo garantirti che con noi questo non succederà.

Vediamo ora quali sono le caratteristiche principali dei backlink che bisogna considerare:

  • Qualità dei link: questo requisito si calcola analizzando la qualità della pagina in termini di tipo di dominio, autorità del sito web, anzianità del dominio, tipo di link, link dofollow o nofollow e posizione dei link.
  • Quantità dei backlink: se la qualità è importante, non bisogna tuttavia dimenticarsi della quantità. Il numero dei link in entrata, infatti, influisce sul posizionamento del tuo sito.
  • Pertinenza: è importante che sia il portale da cui deriva il backlink sia l’anchor text (ovvero il testo di ancoraggio che porterà al tuo sito) siano coerenti con la tua attività o con le pagine che si vogliono linkare.
  • Naturalezza: Google e in generale tutti i motori di ricerca cercano da sempre di combattere spam e altre attività che vengono svolte con l’obiettivo di manipolare la Serp. Per questo campagne di link building massicce e forzate possono portare gravi danni e penalizzazioni del proprio sito.
  • Costanza: infine, riuscire a programmare una costante attività tramite lo sviluppo di un piano editoriale dei contenuti può sicuramente fare la differenza in una campagna SEO vincente.

Perché una campagna di link building è importante

NON IMPORTA QUANTO SIA OTTIMIZZATO IL TUO SITO WEB: A VOLTE PER CRESCERE HAI BISOGNO DI UNA SPINTA IN PIÙ

Capire l’importanza di una campagna di link building non è sempre facile. Dopo tutto, se hai lavorato sodo al tuo sito web per donargli un’interfaccia piacevole e reattiva, e i tuoi prodotti sono di qualità, perché dovresti impiegare altro tempo e risorse? La risposta, in realtà, è molto più semplice di quello che sembra.

Facciamo un esempio: hai aperto un negozio fisico che hai curato nei minimi dettagli: vendi i prodotti giusti e cerchi di comunicare con i tuoi potenziali clienti in maniera efficace. Sicuramente questo è un ottimo punto di partenza per farti ottenere dei buoni risultati, ma cosa succede se a pochi metri di distanza apre un altro punto vendita simile al tuo?

Su internet succede spesso: dovrai trovarti a spiccare tra migliaia di competitor che, per una ragione o per l’altra, potrebbero contare su una rete di clienti più fidelizzata.
Così come nella vita reale, allora, quelli che possono fare la differenza sono i riferimenti.

Con una campagna di link building puoi collegarti ad altre risorse autorevoli che ti aiuteranno ad apparire a più utenti che non avranno dubbi sulla tua professionalità. Proprio come se il tuo negozio fisico fosse citato all’interno di un giornale o in televisione.

A tutto ciò devi aggiungere un altro beneficio: l’appetibilità ai motori di ricerca. Google, Bing, DuckDuckGo e i loro colleghi sono sempre in cerca di risorse sicure da mettere nei primi risultati per far sì che i propri utenti siano soddisfatti e puntano molto ai collegamenti autorevoli.

Con i riferimenti giusti non avranno altra scelta che proporti immediatamente a chi digita delle determinate keywords e questo non fa che portare sempre più clic al tuo sito web: naturalmente, questo vuol dire che potrai sfruttare delle ottime possibilità di crescita e di guadagno, e continuerai a confermarti come fuoriclasse del posizionamento.

Traffico dai referral

È importante evidenziare che una campagna di link building non solo aiuta il tuo sito web a posizionarsi meglio su Google, ma ti porta anche più traffico di referral. Più link riceverai dalla rete, maggiori saranno le opportunità che avrai per i nuovi clienti di far trovare la tua attività. In questo senso, i backlink di alta qualità su siti web popolari o ben noti sono ancora una volta molto più vantaggiosi dei collegamenti ottenuti da siti web con traffico scarso o nullo. Per far crescere la tua reputazione, insomma, devi avere a disposizione l’appoggio di risorse conosciute e fidate.

Migliora la brand reputation

Il link giusto sul sito web giusto non solo può placare gli algoritmi dei motori di ricerca e migliorare il tuo posizionamento, ma dovrebbe anche portare il tuo brand all’attenzione di molte più persone. Per fare questo, dovrai scegliere i siti web di terze parti giusti per raggiungere questo obiettivo e, se i tuoi contenuti vengono condivisi nel giusto contesto, il tuo sito web inizierà a diffondersi con il passaparola, il che aiuterà anche la sua reputazione generale, il ranking di ricerca e la commerciabilità del marchio.

Migliora la fiducia dei clienti

Data la mole di fregature online che i consumatori moderni devono affrontare ogni giorno, c’è molta cautela nei confronti dei nuovi brand che devono ancora guadagnare la fiducia dei loro potenziali fan. Così come la creazione di una campagna di backlink può rendere il tuo sito web e i tuoi contenuti più condivisibili, può anche consentire al tuo brand di iniziare ad instaurare un rapporto di fiducia con quel target di clienti che speri di attirare. Il semplice atto di far conoscere il tuo nome attraverso la costruzione di link è fondamentale per stabilire questa familiarità che alla fine genera fiducia: in questo modo non importa se comunicherai con i tuoi utenti da dietro a uno schermo: loro sapranno istantaneamente che rappresenti un’autorità e potranno affidarsi a te senza incertezze.

Costruzione di relazioni

La costruzione di relazioni e la costruzione di una campagna di backlink sono due attività strettamente connesse. Non solo i link possono derivare da relazioni, ma le relazioni possono derivare dalla creazione di collegamenti. La link building è un’attività di digital marketing. Un buon consulente SEO è molto consapevole del fatto di rappresentare un’azienda, un sito web o un individuo e può parlare del valore del proprio cliente. Poiché i collegamenti sono veramente un voto di fiducia, l’ultima cosa che vogliamo fare è creare un’impressione negativa o travisare un cliente. I migliori collegamenti sono reciprocamente vantaggiosi: aggiungono valore al sito web che collega, al loro pubblico e al sito web collegato. Come puoi vedere, questo è un inizio naturale per una relazione.