Stai cercando di promuovere la tua pagina Instagram, ma in qualche modo tutti i tuoi sforzi promozionali sono inutili?

Poiché ci sono milioni di aziende là fuori, è probabilmente che centinaia di loro competono nella tua stessa nicchia, ed è del tutto normale incontrare alcune difficoltà per far crescere il tuo account.

Ma vuoi sapere quali sono i segreti dei Social Media Manager di successo?

Non è così difficile: alcuni di loro applicano alcuni trucchi SEO per Instagram poco conosciuti come, ad esempio, usare una buona App per follower di Instagram, contattare un influencer adatto o prestare attenzione alle keywords.

In questo articolo, condividerò con te un elenco dei migliori trucchi SEO di Instagram, in modo da poter promuovere la tua pagina nel modo più veloce ed efficace e posizionarti in alto nel motore di ricerca di Instagram.

Trucchi SEO per Instagram per ottenere follower reali

Usa le seguenti strategie SEO per esporre la tua pagina al meglio e spingere quei potenziali follower sul tuo account.

#1 Usa le migliori App per Instagram

migliori app per instagram

Molti Social Media Manager tendono a investire in annunci Instagram per ottenere più follower. Sebbene sia un approccio molto ragionevole, potresti trovare altri modi per raggiungere un pubblico potenziale, come utilizzare le app di Instagram in modo più efficace.

Non molto tempo fa gli utenti usavano i bot o compravano follower su Instagram. Grazie all’algoritmo intelligente e in continua evoluzione di questo social network, questa opzione è ormai totalmente vietata.

Ma ciò non significa che non puoi più esternalizzare le tue attività promozionali su Instagram. In realtà, le app dei follower di Instagram hanno aggiornato i loro servizi e ora offrono nuove soluzioni per promuovere il tuo profilo o la tua pagina sui Social Media.

Molte Social media Agency usano esperti umani invece di bot, il che elimina il pericolo di essere bannati da Instagram e alla fine aumenta le tue possibilità di posizionarti in alto nel motore di ricerca di Instagram. Inoltre, le app per follower di Instagram possono portarti follower più specifici che possono rivolgersi rapidamente ai tuoi potenziali clienti.

L’unica cosa a cui dovresti prestare molta attenzione è scegliere il servizio giusto. Come sai, ci sono innumerevoli siti web che offrono tali servizi. Dovresti stare attento a selezionare l’app giusta; altrimenti, potresti mettere in pericolo la tua pagina piuttosto che promuoverla, perché potrebbero non fornire ciò che affermano.

#2 Usa gli hashtag con intelligenza

Sebbene la scelta dei giusti hashtag può risultarti un’attività noiosa, sono comunque utili per la tua SEO su Instagram. Può anche sembrarti un po’ troppo semplice come trucco, ma gli hashtag sono ancora tra i modi migliori per essere notati su Instagram.

La “formula segreta” per una scelta degli hashtag di successo su Instagram è utilizzare una combinazione perfetta di essi. E come ottenere quella formula? Bene, dipende da vari fattori, come il tipo di nicchia, i tuoi follower e il tuo paese.

Di solito, per 30 hashtag disponibili per ogni post, segui questi semplici consigli:

  • Hashtag generali: 15-17
  • Hashtag relativi al brand: 10-12
  • Descrizione degli hashtag: 3-5
  • Hashtag di posizione: 1-3

Ad esempio, se gestisci un’attività di moda, quando pubblichi un post, ad esempio di una modella con in mano la tua ultima borsa, puoi utilizzare hashtag generali come #fashion #style, #borsa e #model. Per gli hashtag relativi al brand, dovresti utilizzare il nome del tuo brand + frasi come borse, moda, stile, vestiti e così via. Inoltre, non dimenticare i dettagli! Per aggiungere hashtag descrittivi, guarda attentamente la tua foto e cerca dettagli precisi come il tipo di modello o il colore della borsa. Infine, aggiungi fino a tre hashtag di posizione, incluso il tuo paese, città o quartiere, per ottenere follower locali.

#3 Geolocalizza i tuoi post

Sapevi che quando cerchi una frase sul motore di ricerca di Instagram, ti mostrerà prima le pagine geograficamente vicine?

Per creare un’esperienza migliore per i suoi utenti, Instagram fa apparire le aziende che sono vicino a te. Ad esempio, se digiti “panetteria” nella barra di ricerca, potresti vedere i panifici del tuo quartiere prima di altri più noti.

Questo è un ottimo trucco SEO per Instagram per le piccole imprese che fanno affidamento sui clienti locali, che in realtà sono il loro pubblico finale.

Quindi, quando pubblichi un post su Instagram, assicurati di aggiungere il tag geolocalizzato prima di premere il pulsante di condivisione. E ricorda, non utilizzare geotag generici: più specifico è il tag geografico, maggiori sono le possibilità di trovare clienti nelle vicinanze.

Ad esempio, ci sono migliaia di panetterie a Milano, restringere la posizione a una particolare area aumenterà le tue possibilità di essere scoperto. In questo modo, anche i tuoi clienti potranno taggarti più facilmente quando caricano le loro foto su Instagram.

Dovresti anche collegare il tuo nuovo account Instagram a tutti i tuoi elenchi di attività commerciali locali per massimizzare la tua visibilità.

#4 Aggiungi le keywords principali al nome utente e al nome visualizzato

keywords biografia instagram

Questo è uno dei migliori trucchi SEO per Instagram, poiché molte aziende non ottimizzano bene la propria biografia di Instagram. Ogni azienda ha alcune parole chiave principali. Ad esempio, supponiamo che gestisci un ristorante di pesce: la tua parola chiave principale sarebbe “ristorante”. Assicurati di aggiungere la parola chiave principale al tuo nome utente e al nome visualizzato (il titolo che appare immediatamente sotto il tuo nome utente nei risultati di ricerca e sopra la tua biografia) per essere più facile da cercare.

#5 Aggiungi parole chiave secondarie alla tua biografia

Le parole chiave secondarie sono anche essenziali per la SEO del tuo profilo Instagram. Continuiamo con l’esempio citato del ristorante nella parte precedente. Le parole chiave secondarie possono essere “frutti di mare”, “pesce” e “ostriche”. Oppure, se hai un ristorante pizzeria, le tue parole chiave secondarie potrebbero essere “pizza”, “pasta” e altri deliziosi piatti della gastronomia locale.

La tua biografia è il posto migliore per pubblicizzare il tuo marchio perché quando visitano la tua pagina, le persone vedono prima questa parte, quindi, cerca di essere creativo e usa tutte le parole chiave secondarie essenziali in questa parte in modo conciso. Ricorda, puoi usare solo 150 caratteri in questa sezione.

#6 Ottimizza la tua didascalia (Aka la descrizione del post)

La prossima cosa da ottimizzare per un posizionamento migliore nel motore di ricerca di Instagram è la didascalia. Hai 2.200 caratteri da usare (circa 300 parole). Quindi, usa tutte le parole chiave critiche che sono allineate con la tua foto o il tuo video.

Puoi utilizzare queste parole chiave come hashtag aggiungendo semplicemente un # prima di qualsiasi parola nel testo.

Una didascalia ottimizzata non significa necessariamente una didascalia lunga. Le didascalie possono essere di dimensioni brevi o medie e funzionano comunque perfettamente. Usa didascalie estese solo se hai una grande storia da raccontare; altrimenti, i tuoi visitatori lo salteranno, poiché gli “Instagrammer” di solito hanno una breve capacità di attenzione.

Inoltre, non dimenticare di iniziare la tua didascalia con un gancio che attiri l’attenzione degli utenti e finiscila con una frase di invito all’azione (CTA) poiché questi trucchi aumenteranno il coinvolgimento di Instagram.

#7 Ottimizza il tuo post su Google (Utilizza l’alt text)

usare testo alternativo instagram

C’è un enorme dibattito in corso tra i Social Media Manager sull’effetto dei post di Instagram sulla SEO dei siti web.

Sebbene molti affermino che l’aggiunta di post di Instagram sui blog non generi alcun valore SEO, molte persone hanno osservato un collegamento significativo tra pagine Instagram di successo e siti web altamente posizionabili.

Nessuno può provare questa teoria, ma di una cosa siamo sicuri: il testo alternativo di Instagram è ricercabile su Google.

Proprio come il normale testo alternativo utilizzato nei siti web, il testo alternativo di Instagram è stato sviluppato principalmente per gli utenti con problemi di vista.

utilizzo del testo alternativo su instagram

Quindi, la prossima volta che desideri pubblicare un post, dedica del tempo e aggiungi del testo alternativo ai tuoi contenuti. Per fare ciò, quando hai finito di scrivere la didascalia, taggare le persone e aggiungere la posizione, scorri verso il basso e tocca “Impostazioni avanzate”.

#8 Usa più video

I video sono una delle tendenze più popolari di Instagram in questi ultimi anni.

In realtà, possono aumentare incredibilmente il tuo coinvolgimento poiché i video ricevono il doppio del coinvolgimento delle foto su Instagram.

Con l’introduzione di IGTV, l’ultimo metodo di condivisione di video sulla piattaforma, le persone trascorrono incredibilmente più tempo a guardare video rispetto a prima (80% per l’esattezza).

Inoltre, i video possono diventare virali rapidamente, il che crea un’eccellente opportunità per aumentare la consapevolezza del marchio e, di conseguenza, le persone iniziano a cercare il tuo profilo su Instagram per guardare altri video e probabilmente iniziano a seguirti.

La creazione di video potrebbe richiedere più tempo rispetto alla preparazione di foto, ma ne vale sicuramente la pena.

Ricorda, non devi essere uno Youtuber o un produttore professionista per realizzare video virali. Grazie alla passione globale di scattare selfie, ogni smartphone ha una fotocamera di alta qualità e devi solo essere un po’ creativo!

#9 Fai amicizia con gli influencer

Un altro trucco SEO di Instagram è la collaborazione con influencer.

Gli influencer possono fare davvero la differenza quando si tratta di consapevolezza del marchio e creare fiducia con il pubblico.

La bellezza dell’utilizzo degli influencer sta nel fatto che di solito utilizzano metodi di marketing indiretto invece di metodi tradizionali. Questo è un modo eccellente per promuovere i tuoi prodotti o servizi poiché l’influencer li utilizza in modo naturale e quotidiano.

Ad esempio, se possiedi un’attività che vende alimenti biologici, uno dei modi migliori per promuovere il tuo account è inviare i tuoi prodotti a influencer gastronomici e chiedere loro di menzionare il tuo marchio.

Fortunatamente, ci sono tutti i tipi di influencer per ogni nicchia e budget.

Potresti pensare che più follower ha un influencer, maggiore sarà il coinvolgimento e la ricerca del nome utente che crea per la pagina.

Bene, questo è solo parzialmente vero.

In realtà, la ricerca ha dimostrato che gli influencer con meno follower hanno il massimo coinvolgimento.

Ad esempio, gli influencer che hanno da 1k a 5k follower hanno un eccezionale tasso di coinvolgimento dell’8,8%. Quindi, non preoccuparti se non hai il budget per celebrità e grandi nomi.

Vale la pena ricordare che molti marchi globali, come Coca Cola e Nike, conducono continuamente campagne di microinfluencer.

#10 Analizza il rendimento del tuo account

Tieni sempre d’occhio le prestazioni della tua pagina.

Proprio come un Social Media Manager che controlla e analizza quotidianamente i repost, in qualità di gestore di Instagram anche tu dovresti essere a conoscenza di ogni dettaglio sulle prestazioni del tuo account.

Ad esempio, se un influencer promuove uno dei tuoi post o prodotti, monitora la tua pagina immediatamente dopo strumenti come Instagram Insights o magari app di terze parti che forniranno i dati analizzati.

Controlla i post migliori e vedi quale ti ha portato più visite al profilo. Questi post potrebbero essere i migliori tipi di contenuti che attirano le persone e puoi investire in essi con maggiore sicurezza.

L’analisi della tua pagina Instagram ti consente di rilevare qualsiasi problema con le misure che hai preso, in modo da poter modificare e adottare altre opzioni. Ad esempio, se vedi che i post promozionali pubblicati dal tuo influencer non funzionano come ti aspettavi, puoi sempre iniziare a lavorare con un altro.

Conclusione

In questo articolo, ti ho fornito un elenco dei migliori trucchi SEO di Instagram che puoi utilizzare per aumentare la tua visibilità sul motore di ricerca di Instagram. Con un’attenta pianificazione, monitoraggio costante e utilizzo di questi hack SEO, puoi essere certo di essere un vincitore in questa pazza piattaforma.